Le Class

Federazione Italiana Danza Sportiva

Danza Competitiva

Inscena..la tecnica

Camminata avanti
Ciò che segue è un'analisi di una camminata in avanti. Per migliorare il vostro modo di  ballare, lavorate lentamente con le fasi dell'azione  come esercizio  quotidiano di preriscaldamento.  

POSIZIONE INIZIALE
Cominciamo insieme il movimento con i piedi stando eretti.

COMPRESSSIONE
Mentre flettendo le ginocchia, comincio a spostare il peso corporeo verso l’avampiede del piede di sostegno, allo stesso tempo, permetto che la gamba  libera, oscilli in avanti dall'anca, inducendo il piede libero a muoversi in avanti. Quando il piede libero in primo luogo comincia a muoversi, tutto il piede sarà in contatto con il pavimento.

ESTENSIONE
Continuare ad oscillare la gamba  in avanti dall'anca. Liberare la punta del piede che muove, ma mantenere il tallone in contatto con il pavimento. Il peso corporeo dovrebbe continuare a muoversi in avanti fra i piedi, con il tallone  che è all'inizio del  piede di sostegno rilasciato sul pavimento.

MEZZO PASSO
Al  completamento della progressione/estensione, il peso corporeo è diviso ugualmente fra i piedi, con la punta d’avanti ed il tallone posteriore staccati dal pavimento. A questo punto, il piede che muove si transformerà nel piede fermo o di sostegno.  (e viceversa)

SEGUIRE IL TRASFERIMENTO
Come il peso corporeo si avvicina al nuovo piede fermo o di sostegno, la punta può ora abbassarsi al pavimento. Il nuovo piede che muove segue molto lentamente da dietro, con il tallone ora che si abbassa verso il pavimento, ed entrambe le ginocchia che flettono ugualmente e simultaneamente dappertutto.

La camminata indietro
Ciò che segue è un'analisi di una camminata indietro. Per migliorare il vostro modo di ballare, fare lentamente  le fasi dell'azione come esercizio quotidiano di preriscaldamento.

POSIZIONE DI PARTENZA
Cominciare  insieme - il corpo diritto ai piedi.

COMPRESSIONE
Mantenendo la maggior parte  del peso corporeo sopra il  piede fermo o di sostegno, comincio a flettere le ginocchia. Allo stesso tempo, l’avampiede del piede che muove dovrebbe cominciare a muoversi indietro lungo il pavimento.

ESTENSIONE
Cominciare a spostare il peso corporeo indietro fra i piedi, liberando/staccando la punta del piede di sostegno dal pavimento. Il piede che muove dovrebbe continuare a estendersi indietro, con la punta in contatto con il pavimento.

META’ – ALLUNGO
Al completamento della progressione, il peso corporeo è diviso ugualmente fra i piedi, con la punta d’avanti  ed il tallone posteriore staccati dal pavimento. A questo punto, il piede che muove si transformerà nel piede fermo o di sostegno (e viceversa)

SEGUIRE IL TRASFERIMENTO
Come il peso corporeo si avvicina al nuovo piede di sostegno, il piede libero è  tirato con  il tallone che si muove lungo il pavimento. Allo stesso tempo, le ginocchia cominceranno a flettere ed il tallone del piede posteriore si abbasserà lentamente. Si dovrebbe stabilire un contatto con il pavimento allo stesso tempo che il peso corporeo arriva completamente sul nuovo piede d’appoggio.

 

Bacheca Danza Competitiva
  • Bacheca
    • Corso formativo TRAINER di disciplina

      Vuoi diventare TRAINER di disciplina...

      Leggi tutto...

    • Atleta eccezionale

      Salve, futuri atleti “ECCEZIONALI”! Tutti noi abbiamo sognato di essere i migliori nella carriera o...

      Leggi tutto...

    • Campionati italiani FIDS 2019

      CAMPIONATI ITALIANI FIDS 2019

      Leggi tutto...

    • Bacheca vendesi

      ATELIER LeClass. Vendesi, per ragioni di cambio VENDO

      Leggi tutto...

    • Allenamenti Guidati Dss.Fids

      Info allenamenti per tutti i competitori FIDS. TRAINING LECLASS "WE FOR...

      Leggi tutto...

    • Rassegne Esibizioni Stage

      S informa che gli atleti della scuola sono...

      Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.